Supervisione e consulenze interventi ABA - Chi pratica l’intervento ABA al mio bambino?
Indice
Supervisione e consulenze interventi ABA
Che cos’è l’ABA?
Come funziona?
Qual è l’efficacia dell’ABA?
Il mio bambino ha solo 3 anni, ABA può aiutarci?
Con che frequenza si dovrebbe applicare l’ABA?
Chi pratica l’intervento ABA al mio bambino?
Qual è il posto migliore per il trattamento ABA?
Il mio bambino fa un sacco di capricci, L’ABA può aiutarlo?
Il mio bambino non parla, l’ABA può aiutarlo?
In breve
Tutte le pagine

 

Chi pratica l’intervento ABA al mio bambino?

Il programma ABA deve essere stilato e condotto da un analista del comportamento che fisserà gli obbiettivi da raggiungere da parte dei membri della famiglia e da una squadra di educatori formati (tutor) che lavorareranno sotto periodica supervisione. Di solito i tutor trascorrono col bambino una sessione di 3 ore lavorando sugli obbiettivi concordati con le procedure indicate e registrando i progressi tramite tecniche specifiche di trattamento dei dati. E’ un lavoro molto impegnativo che affianca il lavoro dei genitori.

Tutor e genitori dovranno incontrarsi regolarmente faccia a faccia e scambiarsi le idee oltre che lavorare direttamente con il bambino gli uni alla presenza degli altri. Avranno anche bisogno di prendere nota di dati e registrazioni degli obbiettivi di apprendimento per permettere un insegnamento sempre coerente e fedele alle procedure indicate.

E’ veramente importante che tutti siano al corrente ed abbiano le stesse aspettative nei confronti dell’apprendimento del bambino: la coerenza porterà ai migliori risultati e questo riguarda i genitori, i nonni, il personale scolastico e i tutor. Per questo motivo si raccomanda di far accompagnare il bambino alla scuola dell’infanzia o ad altre sedi scolastiche da tutor formati e di fornire adeguata formazione anche ai referenti educativi scolastici del bambino.